bracciale, gomma, spago, tutorial bimbi

Bracciali semplici con le perline pyssla

9 luglio 2012

Oggi abbiamo fatto dei bracciali simpaticissimi e molto colorati.

Protagoniste ancora le perline PYSSLA che avevamo già usato per un’altro progetto che potete rivedere qui.

L’abbiamo utilizzate tradizionalmente,  infilandole per fare dei bracciali .La cosa particolare è l’incrocio dei fili al momento dell’inserimento della perlina stessa e la chiusura, dove abbiamo utilizzato un nodo piatto degli scooby-doo che permette di far scorrere  i fili sino alla giusta posizione.

Questo lavoro , come tanti altri è stato eseguito anche dalle mie figlie, io ho utilizzato del semplice spago, loro i fili gommosi degli scooby-doo.

Ho tagliato 2 fili di 40 cm. ciascuno e a 15 cm dal capo ho fatto un nodo.

Altro nodo per fermarle e poi non resta che fare la chiusura, che potrà essere o come vedete sotto o inserendo una perlina più grossa come avete visto nei passaggi sopra.

Eccolo terminato, in fondo ho fatto un nodo infilandoci ancora una perlina, un altro piccolo vezzo.

Eccone altri.

Come avete viso nella foto iniziali io li ho messi subito, fanno tanta allegria .

E voi cosa aspettate a farli?

Share on Facebook31Tweet about this on Twitter1Pin on Pinterest231Share on Google+0Email this to someone

You Might Also Like

13 Comments

  • Reply cinzia 10 luglio 2012 at 06:26

    Che meraviglia!!!! Posso dire che questi mi piacciono di più??
    Bacioni ♥

    • Reply islaura 10 luglio 2012 at 07:11

      Grazie Cinzia :)

  • Reply Alessia 10 luglio 2012 at 08:16

    Hai proprio deciso di farmi usare quel miliardo di perline IKEA vero? Strepitosiiii 😀

    • Reply islaura 10 luglio 2012 at 08:24

      ahahahahah grazie mille :) :) :)

  • Reply Maria Paola 20 agosto 2012 at 11:46

    Ciao.
    Sono “neofita” del tuo blog …. ma devo dirti che lo trovo fantastico!
    Tante idee semplici e originali per realizzare degli oggetti sfiziosi… dai idee simpatiche per trascorrere del tempo anche con i bambini in modo creativo!
    veramente carino!
    Maria Paola

    • Reply islaura 20 agosto 2012 at 12:37

      Grazie infinite Maria Paola!Sono molto contenta che ti piaccia :)

  • Reply Guendalina 25 gennaio 2013 at 15:00

    Ciao :) Sinceramente non ho capito come si fa… Potresti mettere un video?

    • Reply islaura 26 gennaio 2013 at 08:15

      non ho la possibilità di mettere un video, mi dici dove non capisci per favore ?
      😉
      ciao

  • Reply alessia 27 gennaio 2013 at 10:10

    Ciao, ho preso anche io queste perline ieri da Ikea e oggi ho visto questi braccialettini che sono proprio carini. Complimenti!
    Ho provato a rifarli con la mia bimba ma, non avendo mai fatto niente del genere prima, non ho ben capito come si inizia e come si finisce…praticamente ho solo inserito le perline… :(
    Se puoi, mi metti qualche altra spiegazione di questi passaggi? Buona giornata!

    • Reply islaura 27 gennaio 2013 at 19:20

      Ciao Alessia, la prima cosa da fare all’inizio è un nodo, infili il filo di destra dentro la perlina , il filo di sinistra verso destra , cioè i fili si incrociano dentro la perlina e si prosegue così.
      Finisci con un nodo . Se vuoi puoi vuoi fare una chiusura scorrevole con uno scooby doo piatto, se non vuoi lo annodi e via. 😉
      Spero di esserti stata di aiuto, dunque ci risentiamo 😉
      Un abbraccio
      Laura

  • Reply Braccialetti colorati per l’estate | Mamma Felice 20 giugno 2013 at 07:33

    […] La vita è dura ma si procede anche dal punto di vista creativo. Questi bracciali con pallini gommosi nei colori fluo sono adattissimi e facili da realizzare anche per le bambine, basta saper eseguire il semplice scoby doo o anche chiamato nodo piatto del macramè. Se non vi sono chiari alcuni passaggi ecco un altro esempio del nodo piatto che trovate in questo mio articolo, nel quarto collage. […]

  • Reply Perline che si stirano: fenomenali! 24 luglio 2013 at 17:55

    […] bellissimi braccialetti estivi da islaura […]

    • Reply islaura 24 luglio 2013 at 20:07

      Grassie <3

    Leave a Reply