Ghirlande di carta

giovedì, 6 dicembre, 2012 10 Commenti

Chi sta aspettando da me una telefonata, sappia che ho perso i 2 numeri di telefono che mi ha dettato.

Persi è un parolone, veramente se mi telefonano e sto lavorando e mi fanno scrivere, poi i numeri di telefono vanno a finire in una ghirlanda ;)

Non è colpa mia se avevo sotto mano la carta di giornale ,quando me ne sono accorta era troppo tardi, non riaffioravano strani numeri a penna tra le varie roselline e mi è mancato il coraggio di smontare il tutto.

Ecco perchè non ti ho più telefonato;)

Parliamo allora di ghirlande fatte da me e dai miei bimbi che si sono impegnati moltissimo, tanto che tutti i giorni ne dobbiamo sfornare una.

Abbiamo iniziato domenica mattina con la ghirlanda fatta con i cartoni che contengono le uova, una ghirlanda riciclosa. Il post con il tutorial completo  lo trovate sul sito di Mammafelice che ha avuto la gentilezza di ospitarmi :)

E poi ne abbiamo fatte altre, oggi vi faccio vedere quella costruita con fogli di carta dei quotidiani.

Partiamo subito a vedere cosa occorre, ve lo dico subito: carta di giornale ,un piatto di carta di diametro 23 cm, forbici ,colla a caldo e un po’ di pazienza,insomma tutto quello che vedete qui sotto nella fotografia 1 .

 Foto 2: tagliare approssimativamente un cerchio piegando il piatto di carta, non è necessaria una particolare precisione Foto3, eventuali imprecisioni verranno colmate dai fiori e dalle foglie.

Foto 4 : strappare una striscia di carta, non va tagliata, spiegazzatela, stropicciatela per bene , ridistendetela .

Foto 5 : piegando la striscia a metà cercare di avvolgerla su se stessa, anche qui se non siete ultraprecise non importa  ;)

Foto 6 : dopo aver dato un’infarinatura di spirale fissate con la colla a caldo sul piatto, proseguite su tutta la circonferenza.

Abbiamo fatto un fioccone , posizionato in alto dove ha trovato posto anche un “nastrino” in carta attorcigliata per appenderla :)

Note: se volete un risultato più definito , potete incollare sul piatto dei pezzi di giornali o far passare su tutto il piatto delle strisce di carta  fissandole con la colla.

Si possono fare anche delle foglioline sempre strappando la carta da inserire  tra un fiore e l’altro.

Noi ci siamo tenuti impegnati per qualche ora e questo è il risultato.:)

Nulla in confronto alle splendide creazioni della mi amica Cristina, se andate qui potete vedere l’artista che è, i suoi fiori di carta sono meravigliosi. :)

E non è finita qui, che sia mai che una ghirlanda al giorno tolga il medico di torno?

Io attendo ancora notizie ;)

Post interessanti:
Categories: carta, natale, tutorial, tutorial bimbi, tutorial riciclo

10 Commenti

  1. sara scrive:

    Certo che ti inventi di tutto!! E’ una meraviglia e grazie per le spiegazioni!!

  2. loretta scrive:

    ciao laura, che bella la ghirlanda !! e anche la foto, mi piacciono tanto quelle color seppia,sembra una foto di altri tempi,brava!!!!

  3. Melania scrive:

    Ciao, è da questa primavera che ti seguo… complimenti!!!
    Hai molta creatività e manualità… oltre ad essere una super mamma!
    La tua ghirlanda di carta è molto bella… anch’io ne ho fatta una simile.
    Melania

  4. Caspita Laura! M’è preso un colpo quando alla fine della lettura ho cliccato su “quel” link e si è aperto il mio blog :-))))) Bello scherzetto mi hai fatto ;-))) Grazie di cuore!
    E giusto pensavo che questa tua ghirlanda mi piacerebbe proprio sulla mia porta, prendo spunto ok? ;-)

    Bacio
    Cristina

  5. ilariatj scrive:

    Bellissima!!belle anche le foto,
    ciao
    ilaria


  • Facebook
  • Twitter
  • Twitter
  • feed rss