orecchini in metallo

Vi chiederete, cosa sono?

Così a prima vista non si capisce veramente di cosa si può trattare, gli ingredienti sono pochi, sappiate solo che bastano pochissini centimetri di filo metallico di alluminio.

Chi mi segue su Facebook qui e sulla pagina del blog sempre di Faccialibro, sa che è un po’ di tempo che mi piacciono degli orecchini senza buco che non sono i soliti tradizionali che si mettono al lobo.

Ne ho linkato diversi, in particolare alcuni che si agrappavano all’orecchio a forma di stella marina, bellissimi.Non ho ancora trovato nessuno che me li faccia, e allora ho pensato di iniziare a farmeli da me. Non sono sicuramente belli come  quelli che ho visto  in argento, ma intanto ci ho provato.

Allora oggi come primo post di questo nuovo blog vi voglio far vedere come ho fatto.

Iniziamo dall’occorrente.

E ora si può partire per questa nuova avventura in filo metallico, mi raccomando state attente alle misure, calibrate bene le grandezza a seconda del vostro orecchio, ma queste in linea di massima vanno bene.

collage collage  Eccolo qui sotto.

orecchino in metallo

Io ne ho fatto di diversi e ho azzardato anche una differente tecnica ”la martellata”.Quando avete terminato la prima parte potete, senza farvi male, prendere un martello e colpire la parte centrale, il metallo si schiaccerà e l’orecchino diventerà più resistente.

orecchini in metallo

Ora bisogna solo indossarlo, facendo passare attraverso l’orecchio e cercando di chiuderlo per non far si che scappi via.

Mia figlia ha pensato bene di appropriarsene subito.

orecchino in metallo fai da te indossatoVi piace l’idea?

Post interessanti:
Categories: metallo, orecchini, tutorial

29 Commenti

  1. Beta scrive:

    Bello bellissimo Laura… piacciono molto anche a me questo tipo di orecchini. Proverò senz’altro a farne uno per l’adolescente che ieri ha visto sfumata l’opportunità di farsi il 2° buco… ;)

  2. Germana scrive:

    Mi piace, eccome! Ho del filo di rame, proverò con quello!
    Ciao

  3. Germana scrive:

    Dimenticavo di farti gli auguri per il nuovo blog :)
    Mi Piace!

  4. lucia scrive:

    Auguri per il nuovo blog….carina l’idea…. e facili a fare grazie :)<3

  5. paroladilaura scrive:

    un’idea bellissima! complimenti :)

    ps. mi piace un sacco la nuova grafica

  6. Fra scrive:

    Io li facevo usando il rame, sia “da buco” che simili a questi… il bello è che le forme che puoi fare sono davvero infinite!

  7. Cinzia scrive:

    Nella sua semplicità è stupefacente!!!!
    Complimenti anche x il nuovo blog, carinissimo!!!!
    baciotti ♥

  8. Ines scrive:

    beeeeeeeeeeeeeeelliiiii! Che ideona!! Ma io a creare sono una schiappa! xD

  9. marina genovesi scrive:

    Cara Laura, ho provato a farli e…..ogni collega ne ha voluto uno! Ora purtroppo ho terminato il filo di alluminio comprato a Vicenza e qui non lo trovo.
    Tu lo acquisti vicino a dove abiti? Se si magari faccio un salto a comperarlo anche io.
    Grazie per il tutorial ed eventualmente per l’indirizzo del negozio.
    Un abbraccio.
    Marina

  10. Rimy*-* scrive:

    Scusami..come mai non riesco a vedere le foto? :(

  11. Rimy*-* scrive:

    Ohh capisco..:/ se puoi magari fai un altro post..mi interessava molto questa tua creazionee*^*

  12. Anna scrive:

    Oh..ma..le immaginii?:((


  • Facebook
  • Twitter
  • Twitter
  • feed rss